I Migliori Chitarristi secondo Guitar World

La Classifica dei più grandi chitarristi di tutti i tempi secondo GuitarWorld

di Aprile 3, 2018

81 Risposte

  1. Federico Maria Cecchi ha detto:

    secondo me in questa classifica ci sono sicuramente tanti , non tutti , chitarristi , comunque i piu’ bravi del mondo… resta il fatto che stilare una classifica del genere e’ a mio parere piuttosto superficiale e faziosa in quanto nella lista vengono mensionati chitarristi di ogni genere , era musicale e tecniche diverse.
    il periodo storico e il genere musicale dovrebbero essere una componente assolutamente importante . detto questo come si puo’ mettere django rehinard al 37 posto?e’ stato un mostro….e segovia??? non e’ nemmeno presente….vah hallen sia come periodo storico che come tecnica e genere musicale e’ sicuramente fra i primi …ma N°1???.

    la difficolta di stilare una classifica del genere deve essere stata davvero difficile.

    grazie

  2. Filippo Cognini ha detto:

    Molto meglio di quella di rolling stone

    • MANDRAGOLA ha detto:

      MI SA CHE QUELLA DI ROLLING STONE E’ FATTA IN BASE AI DISCHI VENDUTI OLTRE AD UN GUSTO PERSONALE, UN PO COME QUESTA.

  3. Riviera Alberto ha detto:

    knopfler al 96 ???? e tommy emmanuel????

  4. Rusty ha detto:

    Scandaloso che non figuri tra i 100 chitarristi più bravi al mondo un mostro come Pat Metheny!

    • Ziggy Stardust ha detto:

      Concordo! Veramente un grande, però si sa è poco conosciuto…

      • Inn ha detto:

        Pat Metheny poco conosciuto? Sarà sconosciuto ad una bambina di 11 anni ma qui siamo di fronte alla lista dei migliori chitarristi di sempre che è presumibile venga letta da appassionati di musica e soprattutto di chitarra.

    • MANDRAGOLA ha detto:

      COSA CI VUOI FARE, NON CONOSCE LA MUSICA.
      PUO’ NON PIACERTI IL GENERE MA BISOGNA RICONOSCERNE LA BRAVURA DI METHENEY

  5. Andrea ha detto:

    Sono d’accordo con Cecchi.

    Grande assente: Paco de Lucia.

    Poi ci sono chitarristi forse meno noti ma non per questo meno “grandi”: per esempio Adrian Vandenberg (Whitesnake), Tommy Skeoch (Tesla), Trevor Rabin (Yes).

  6. ominostanco alias lupolucio ha detto:

    e Robben Ford neanche menzionato…ridicoli

  7. Andrea ha detto:

    Io parto dal presupposto che se in una classifica del genere al PRIMISSIMO posto non c’è Hendrix allora la classifica e’ da buttare nel cesso immediatamente, non leggo neanche il secondo classificato.

  8. marco ha detto:

    scusate ma The Edge non lo meritava un posticino???

  9. Ivan ha detto:

    Ma come può Kirk Hammet essere più bravo di Malmsteen? Bah, io non so

  10. John ha detto:

    Maaaa… Herman Li dei Dragonforce?

  11. MANDRAGOLA ha detto:

    SE VUOI FAR MODA, FAI LO STILISTA, (CON IL DOVUTO RISPETTO PER GLI STILISTI) MA NON FARE STO TIPO DI LISTA :
    MANCANO PER ESEMPIO ROBERT FRIPP, STEVE HACKETT, SOLO PER SCRIVERNE 2 DEI TANTI CHE AVREI DA METTERE E CHE QUI TROVO SPODESTATI DA DEI CHITARRISTI TIPO “BOY SCOUT” (SCUSATEMI BOY SCOUT, SE NON AVETE AVUTO FORTUNA CON LA CHITARRA MA IL DESTINO A VOLTE E’ BASTARDO) CIOE’ QUELLI CHE SI POSSONO METTERE SU UN PRATO A STRIMPELLARE UNA CHITARRA QUALSIASI.
    FORSE VOLEVI DIRE A TUTTO IL MONDO LE CAVOLATE CHE NON RIESCI A DIRE AL LAVORO…

  12. MANDRAGOLA ha detto:

    COMUNQUE UN ANIMALE DA PALCOSCENICO COME JIMI COSI’ IN BASSO… …E POI CON SLOWHAND HAI FATTO DI PEGGIO FORSE, E BLACMORE ? DATTI UNA RIPASSATA…
    …ALLA MUSICA ROCK, RIASCOLTALI MEGLIO !

  13. mimmo ha detto:

    Questa classifica fa ridere! Si sono considerati in massima parte chitarristi rock e qualcuno blues. E John Abercrombie? E Pat Metiny? E Paco De Lucia?

  14. atx81 ha detto:

    A mio avviso Bireli Lagrene meriterebbe un posto…

  15. Marco ha detto:

    Mark Knopfler nr. 96……. NO COMMENT!!!!!

    • Sandra Giuliano ha detto:

      Ciao Marco, abbiamo pubblicato la classifica Guitar World per “onor di cronaca” e soprattutto per placare le lamentele suscitate dalla classifica precedente di RS. Ma a pensarci bene, è praticamente impossibile mettere tutti d’accordo. Ok, la bravura oggettiva di un chitarrista rispetto ad un altro, esiste, ed è un dato di fatto, ma spesso le “posizioni” in una classifica come questa, sono condizionate dal punto di vista meramente soggettivo di chi la scrive (in questo caso l’autore dell’articolo di GuitarWorld). Per fare un esempio, personalmente reputo un Kirk Hammet decisamente superiore a Malmsteen, sebbene quest’ultimo sia apprezzato da tantissimi chitarristi. Ma in ogni caso, questo è il mio punto di vista. Certo è, che una classifica che non vede Jimi Hendrix al primo posto non va neanche letta fino in fondo. Ripeto, io l’ho pubblicata ad onor del vero in contrapposizione a quella di RS, ma sicuramente mi dissocio da posizioni “oggettivamente” sbagliate.

      • Salvatore Chianese ha detto:

        Hammet meglio di Malmsteen non si può sentire Ma dai! Malmsteen può non piacere ma è uno dei migliori della storia rock insieme a Van Halen e Steve Vai. Qualcuno poi si sa
        manca sempre tipo il mitico Uli Jon Roth

        • Sandra Giuliano ha detto:

          Come dicevo prima, de gustibus… personalmente 2-3 note messe insieme da Hammet, le preferisco alle pentatoniche a 200bpm di Malmsteen. Ma probabilmente non ho mai nutrito dei sentimenti positivi per quest’ultimo musicista :). In ogni caso è veramente complicato redigere una classifica oggettiva, anche se la classifica di Rolling Stones è decisamente più convincente di questa!

          • Greg K. ha detto:

            Molto più obbiettiva

          • Matteo Dessilani ha detto:

            Malmsteen non usa pentatoniche, a dire la verità.

            Fermo restando che sono entrambi di una ripetitività abissale.

          • Daniele Piras ha detto:

            Senza polemica, se dici che Malmsteen suona pentatoniche non hai veramente le basi e le conoscenze per poter valutare seriamente. Malmsteen può piacere o meno, come tutti i musicisti, ma Hammet gli può lucidare le scarpe…

      • stefano giacomin ha detto:

        Dov’è Prince? Uno dei migliori, daaiiii!!!!

      • Greg K. ha detto:

        Davvero? Dove c’è jimi hendrix al primo posto non c’è verità nella classifica?Aaa Hahahhahahhahhahhahahha

      • Matteo Dessilani ha detto:

        “Certo è che un classifica che non vede Hendrix al primo posto non va neanche letta fino in fondo”
        Certo, un po’ come dire “eh, ma negli Helloween non c’è più Hansen quindi fanno cagare”.
        Viva i luoghi comuni!

      • Roberto ha detto:

        Gia’ solo che si trovino musicisti che fann generi diversissimi non possono essere messi in paragone. Comparare Hendrix a Vaughan ha senso. blackmore a Page ok. Ma chi puo’ dire che B.B. King vale piu’ di Malmsteen? Non c’ entrano un tubo! Quindi si dovrebbe dividere per genere e filoni

    • ROSANNA NORBIATO ha detto:

      Bravo!!!

  16. matteo ha detto:

    john mayer!!!

  17. Aniello Pietropaolo ha detto:

    il mgliore facile e gary moore

  18. Inn ha detto:

    Eric clapton 28? …John McLaughlin 63? come già detto da qualcuno knopfler al 96 ? ….ma poi non vedo Steve Hackett o Leo Kottke e soprattutto Pat Metheny!!!!

  19. Greg K. ha detto:

    Hendrix è il DIO di ognuno di questi. Rory Gallagher?? Ma studia qualcosa va… Eric gales? Ma informati va….henrick freschleader? E io devo dare importanza alle tue opinioni ignoranti?

  20. Andrea Di Nunzio Odia ha detto:

    Steve lukather al 58? Ha fatto la storia del pop e del rock, ha suonato su piu dischi di tutti gli altri messi insieme senza contare che si è cimentato in quasi tutti i generi musicali……roba da pazzi

  21. Matteo Dessilani ha detto:

    Leggere questa classifica è meglio che guardare i Monty Phyton.

    Kerry King? Knopfler al 96? Gary Moore al 79? Hammett al 36, quando un Dave Murray qualunque gli caga in testa solo accordando la chitarra? E dov’è Adrian Smith, che dà tranquillamente palate di merda a metà dei metallari lì dentro? Malmsteen davanti a B.B. King, Al di Meola, Andy Summers e Chuck Berry? Non c’è “mister Nessuno” Don Felder? Cosa ci fa Robert Fripp così in basso?

  22. kondor ha detto:

    mark knopfler al 96? questa classifica è stata fatta estraendo le palline.

  23. TunnelofOne ha detto:

    Mark Knopfler era già pesantemente sottovalutato nella classifica di Rolling Stones (posto 44, The Edge, niente contro gli U2 che mi piacciono molto, ma è sicuramente più scarso di Knopfler, era prima di lui) ma in questa classifica stiamo davvero esagerando….al 96??ha suonato assoli che fanno venire i brividi! Eric Clapton al 28?? ma qualcuno ha mai sentito Layla?? inoltre non avrei inserito ne i Red Hot Chili Peppers, ne i Police. Sono bravi si ma non più di Mark Knopfler….

  24. adm ha detto:

    In questi commenti ci sono tante verità. Ma non mi soffermerei sulle capacità tecniche o le abilità stilistiche. Keith Richards in entrambi le classifiche, dal punto di vista tecnico, forse detiene una posizione generosa, ma non certo per ciò che ha dato al rock mondiale per la genialità di aver composto pezzi memorabili nonostante la loro semplicità.

  25. Gianluca Podda ha detto:

    da NON metallaro, i migliori sono Mark Knopfler (Dire Straits), Kirk Hammett (Metallica) e Dave Murray (Iron Maiden) PUNTO.

  26. Queeniana ha detto:

    finalmente qualcuno che rende merito a Brian May!!!!! Grande Bri, alla fine hanno notato il tuo genio!!!!

  27. ramy bubba ha detto:

    buckethead dové ?????

  28. Raffaele ha detto:

    Rory Gallagher uno dei migliori .Almeno nei primi 10

  29. Greg ha detto:

    Se volevate suscitare discussione ci siete riusciti.
    Hendrix e solo hendrix può stare al primo posto perché ha ispirato e partorito la voglia di essere lui nell 80% dei classificati alla vostra top 100.
    Ma è così difficile ammetterlo?
    Scommetto che siete dei corridori sul manico.

  30. Mirko ha detto:

    John 5 99° è ridicolo.
    Fa tutti i generi, inventa generi ed ha una tecnica ed inventiva fuori dal comune.
    A mio avviso è da top ten!

  31. Manuel ha detto:

    Secondo me la domanda da porci prima di fare certe classifiche é: un chitarrista, per raggiungere l’utopica perfezione, deve puntare al virtuosismo tecnico o al far suscitare emozioni a chi lo ascolta? Per me la risposta ê la seconda opzione, senza tante difficoltà, perché bisogna ricordarci che la musica é prima di tutto l’arte del suono, é, per i musicisti, la voce della propria anima… detto questo, ovvio che non bisogna assolutamente disprezzare quei chitarristi “stile metal”, o quelle parti veloci di assolo che mettono i brividi, né bisogna ascoltare solo i chitarristi che puntano SOLO all’emozione…
    Inoltre per una classifica del genere bisogna soprattutto guardare cosa ha lasciato alla musica il personaggio
    Detto questo, inaccettabili le posizioni di Hendrix, Clapton, KNOFNER, e David Gilmour a mio parere andrebbe ancora più su (ci sarebbe ancora molto da sistemare, come la poca importanza data dai primi chitarristi della storia, che suonavano quando hendrix era ancora nella pancia di sua mamma…)

  32. Daniele ha detto:

    A…..30simo…..no comment!

  33. CLAUDIO ha detto:

    Credo che all’appello ne manchino altri di grandi nomi, è pur vero che 100 sono pochi, certo non si può trascurare George Benson, Mike Oldfield, Paco De Lucia, Carl Verhaian, Scott Henderson, Frank Gambale, Hiram Bullock, Danny Gatton, Lee Ritenour, Nile Rodgers, The Edge, Larry Carlton, Pat Metheny, Steve Steven’s, Peter Frampton, Stephen Stills, Walter Becker, Steve Hackett, Steve Howe, Bruce Springsteen, Prince, Andy Timmons, John Lee Hocker, Alvin Lee, credo che anche questi tra gli indimenticabili meritano un posto d’onore non solo per la tecnica ma per essere stati creativi e innovatori.

    • Fabio Luigi Palma ha detto:

      Grande lista. Aggiungerei Michael Hedge e Steve Stevens. Hedge ha rivoluzionato la chitarra classica quanto Van Halen l’elettrica.

  34. Claudio ha detto:

    Dimenticavo Tommy Emmanuel, John mc Laughlin, forse pian piano mi vengono in mente altri.

  35. NATALE GUANZIROLI - Cantù (CO) ha detto:

    Ho curiosato in alcune classifiche riguardo ai chitarristi nel mondo (rock e altri generi) e mi sono meravigliato che in classifiche dei 100 migliori non vi sia traccia alcuna di HANK B. MARVIN, chitarra solista dei famosi inglesi THE SHADOWS (genere rock strumentale). Un chitarrista encomiabile nel suo stile di suono. Non sono un nostalgico, anzi mi piacciono vari generi di rock (inclusi Pink Floyd) e soprattutto la musica elettronica diJean Michel Jarre, Vangelis, Tangerine Dream, Kraftwerk e altri.

  36. Francesco Vaglio ha detto:

    Aggiungerei tre mostri sacri come Pat Metheny, Mike Stern e Daryl Stuermer!

  37. Maurizio ha detto:

    Chissà perché ogni volta che c’è una classifica di 100 chitarristi spunta sempre qualcuno che fa 20 nomi che meritano di stare tutti insieme nelle prime cinque posizioni.
    Comunque, se posso dire la mia, Van Halen merita la prima posizione. Invece trovo che alcuni nomi siano sistematicamente sopravvalutati (Hendrix, Clapton, Page): tutti li vorrebbero in cima, ma temo pochi abbiano davvero le competenze musicali per valutare (ho letto quassù che Malmsteen fa solo pentatoniche; chi l’ha scritto non sa proprio di cosa parla). Wcusate, ma questa storia di Hendrix “primo a prescindere” non la condivido affatto.

  38. Gigi Manero ha detto:

    Qualcuno si ricorda di Alvin Lee dei Ten Years After? Quello se li mangia tutti; forse soltanto Hendrix gli è stato superiore, ma qui gioca molto anche l’alone di leggenda che avvolge il nostro eroe. Mi dispiace che non compaia in nessuna classifica, credo a causa di un colossale vuoto di memoria collettivo. Il mio podio ideale è formato da J.Hendrix, Alvin Lee e Eddy Van Halen.

  39. Davide ha detto:

    Mark Knopfler al 96° posto?????

  40. giacomo brignoli ha detto:

    secondo me mancano anche john cipollina e frank marino

  41. Laura ha detto:

    E Kurt Cobain? Non merita di stare in questa classifica?

  42. Giacinto Gaveglia ha detto:

    Slash meglio di JASON BAKER? Baker è migliore di Slash anche nelle sue attuali condizioni!

    • Giulio Cavallin ha detto:

      D’accordo ma Slash non ha bisogno di essere virtuoso per essere bravo, metti Kirk Hammett è virtuoso ma sbaglia parecchio

      🙂

  43. Giulio Cavallin ha detto:

    Bellissima lista d’accordo con essa di Van Halen 1º ,meglio di quella di TheRollingStones ma Michael Batio 70º, è vero che il virtuosismo non rende un chitarrista più bramo ma bisogna ammettere che è un mostro e genio della chitarra. Non molti saranno d’accordo con me ma la musica è arte e va giocata ed è una cosa che ha fatto Michael Batio.

  44. flaviano roberto trovarello ha detto:

    Paco de lucia …mai visto niente di meglio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *